Cervietti Franco

L’attività del laboratorio fu iniziata da Danilo Cervietti, padre di Franco (attuale titolare), Moreno (socio di Franco) e Sergio (scultore in proprio).

Danilo iniziò il proprio apprendistato giovanissimo, quando alunno alle scuole elementari, cominciò a frequentare le botteghe artigianali com’era d’uso all’epoca.

Per circa quarant’anni lavorò nei più prestigiosi studi di marmo, acquisendo una padronanza del mestiere tale che gli consentì nel 1962 di aprire un proprio studio dove venne subito affiancato dal figlio Franco, allora ventenne, e da un gruppo di maestri artigiani con i quali aveva già collaborato in precedenza, fra i quali Francino Boggi, Francesco Benedetti e Marino Canali, in seguito sono entrati a far parte dell’azienda anche i due figli di Franco: Hayato e Hideki.

Translate »