Boutros Romhein

Nasce nel 1949 in un paese del sud della Siria, cresce in una terra che ha visto il fiorire delle principali civiltà mediterranee e il susseguirsi di molteplici popolazioni con le loro differenti evoluzioni culturali.

Boutros Romhein consegue la maturità classica a Damasco e il diploma all’Accademia di Belle Arti di Carrara nel 1987.

Appena sedicenne Boutros Romhein inizia a realizzare le proprie sculture in legno di olivo ed in pietra lavorando presso un atelier a Damasco in Siria.
A 18 anni apre il proprio studio d’arte nella stessa città, partecipando a mostre collettive, organizzando le sue personali esposizioni riscuotendo successo in tutto il paese.

Dal 1975 inizia il proprio peregrinare artistico nei vari paesi europei – Francia, Italia, Spagna, Svizzera – paesi in cui egli ha l’opportunità di esporre le sue opere.

Dal 1983, egli fissa la propria dimora in Italia, a Carrara, ove prende vita nel 1991 lo studio di scultura «ARCO ARTE».
Ivi risiedono il laboratorio, sale permanenti d’esposizione e il piazzale di lavoro dove si effettuano corsi di tecnica della scultura rivolti ai più e meno esperti.

Translate »